007-2

I film più belli ambientati in Sardegna

La Sardegna ha sempre affascinato milioni di turisti per le sue incantevoli bellezze paesaggistiche, per il suo mare, per la sua cultura millenaria e per le sue tradizioni. Molti tra i registi più acclamati hanno deciso di ambientare i loro film sull’isola sfruttando scenari mozzafiato ed in particolar modo la natura che nell’isola risulta ancora incontaminata, di seguito riportiamo alcuni tra i titoli più famosi e conosciuti dal grande pubblico con qualche curiosità:

 10-Catch22

La serie è ambientata tra Olbia e Santa Teresa di Gallura per la precisione, all’interno dell’ex aeroporto Olbia-Venafiorita, inaugurato nel 1927 e oggi – che non serve più la città –deputato ad ospitare il 10° Nucleo Elicotteri Carabinieri.

catch 22 b   catch 22

(foto WN)

9-Quo vado?

Un pezzo di Sardegna nel film campione d’incasso di Checco Zalone, in una scena, infatti, si può apprezzare l’eleganza del colle di Santu Antine di Genoni.

quo-vado   genoni quo vado 2

8-L’Isola di Pietro

Le riprese si sono svolte in Sardegna prevalentemente a Carloforte (unico comune dell’isola di San Pietro), ma anche a Portoscuso, nell’isola di Sant’Antioco, Calasetta, in altre località del Sulcis-Iglesiente (provincia del Sud Sardegna), a Cagliari e dalla terza stagione a Villasimius e al Santuario nuragico di Santa Cristina, nell’isola di Carloforte tutte le location del film sono contrassegnate da un cartello che descrive la location.

l'sola di pietro 1

   l'sola di pietro 3

7-Vita Smeralda

Film del 2006 con Jerry Calà che sarebbe dovuto essere il remake di Sapore di sale ( ma che in realtà non ebbe lo stesso successo), ambientato nei luoghi del jet set della Costa Smeralda da Porto Cervo a Poltu Quatu ( dove lo stesso Calà ha un locale chiamato “Vita Smeralda”), narra la storia di due ragazze che cercano fortuna tra i milionari della “Costa”.

vita smeraldavita smeralda3

6-Fratelli d’Italia

Film cult fine anni 80 dei F.lli Vanzina suddiviso in 3 episodi, quello che ci interessa di più è stato girato a Porto Rotondo con Cristian De Sica, Fabrizio Bracconieri ed altri, la scena finale in piazza di Spagna dove Gardini va verso i ricchi industriali, ma sceglie i suoi amici burini rimane mitica, cosi come la scena dove perde la  nave al porto di Olbia e incontra una ricca ragazza industriale.

fratelli d'italia

fratos1

5-Selvaggi

Vanzina e la sua adorata Sardegna ancora scelta come location per questa commedia, in realtà il film è ambientato ai Caraibi ed alle Bermuda, ma il set principale è Cala Razza di Juncu tra Olbia e Porto Cervo, una piccola perla sconosciuta a molti.

selvaggi 1

selvaggi 2

4-Una piccola impresa meridionale

È un film del 2013 diretto da Rocco Papaleo. Il film, ambientato in Puglia ma interamente girato in provincia di Oristano, è ispirato al romanzo omonimo scritto dallo stesso Papaleo. Il film, benché ambientato nella costa meridionale della Puglia, è stato girato interamente in Sardegna, in provincia di Oristano. Il faro in cui si ritrova a vivere don Costantino è quello di capo San Marco, a qualche centinaia di metri da Tharros, mentre la spiaggia che fa da sfondo alla capanna dove vivono Valbona e Rosa Maria è quella di S’Archittu in territorio di Cuglieri. Le scene ambientate in paese sono girate a Cabras.( Wikipedia)

una piccola imp mer 2

una piccola imp mer 3

3-Piccolo grande amore Memorabile film di Vanzina girato in Costa Smeralda, con la colonna sonora What is love? Che ha fatto ballare un’intere generazione anni 90, il film narra di una principessa promessa sposa che per evitare il matrimonio fugge in un villaggio turistico in Sardegna, tutti ricordano Raul Bova che esce dall’acqua a Mortorio.

piccolo grande amore 2

piccolo grande amore 1

2-007 La spia che mi amava Decimo film della saga dell’agente segreto più famoso del mondo, James Bond. Un film che, in quanto a location, è stato tra i migliori della lunga serie di avventure dell’Agente 007, con alcuni luoghi davvero da sogno. “La spia che mi amava” venne girato in lunga parte in Sardegna, con alcune scene che rimasero indimenticabili. Dalla Costa Smeralda con Porto Cervo alla spiaggia del Romazzino dove l’auto di James Bond riaffiorò dal mare, dagli inseguimenti sui tornanti di San Pantaleo al tuffo della macchina sul molo di liscia di Vacca, senza trascurare Palau, insomma un bel vedere ed uno spot unico per la nostra terra.

   007-3

007-1

1-Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto

Raffaella Pavone Lanzetti, una ricca borghese anticomunista passa le sue vacanze su uno yacht in mezzo al mar Mediterraneo assieme ai suoi ricchi e viziati amici. Durante la crociera non fa altro che rimarcare il proprio elevato rango sociale, umiliando i suoi sottoposti, tra cui Gennarino Carunchio, rozzo marinaio siciliano comunista, i due si ritroveranno su un’isola deserta, i ruoli si invertono e la Pavone Lanzetti diventerà giocoforza schiava del marinaio.

Gli scenari del film sono scorci della Sardegna. Il film è stato girato lungo la costa orientale sarda, nel golfo di Orosei in provincia di Nuoro. La spiaggia dello sbarco dei due naufraghi è Cala Fuili, nel comune di Dorgali. La spiaggia di Cala Luna, a cavallo fra il comune di Dorgali e quello di Baunei, è stata set di un’altra buona parte delle riprese. Il rifugio di Carunchio e le scene più sensuali sono state girate nelle dune di Capo Comino, località del comune di Siniscola.

travolti 2

travolti 1

travolti-da-un-isnolito-destino-nellazzurro-mare-dagosto-cinematographe.it_

     

La Sardegna ha ospitato altre produzioni cinematografiche sia nazionali che internazionali che hanno contribuito alla promozione dell’isola nel mondo, circa 70 film di rilevanza nazionale, oltre a quelli citati, son stati girati tra cui Proibito (ambientato in un paese vicino Sassari), le ragioni dell’aragosta, padre padrone ed alcuni film in stile spaghetti western nel piccolo villaggio di San Salvatore nell’Oristanese.

 

 

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.